Switching

Il training più efficace
per migliorare la forza funzionale.

Allenare la forza in piedi è la maniera più positiva e naturale di migliorare il core strength, la stabilità, la flessibilità, l’equilibrio. Switching è l’unico sistema di allenamento che coinvolge tutte le catene muscolari, sollecitate in modo attivo e costante. E' intuitivo, si adatta alle esigenze fisiche e motorie dell’utente, non richiede alcuna assistenza specifica da parte di un istruttore. Efficacia e semplicità straordinarie.

Storia

The different way

switching-1.jpg
switching-2.jpg

Mente curiosa, avventurosa e sempre alla ricerca di ‘qualcosa di differente’: Deolo Falcone, fondatore di Teca e inventore di Switching, è sempre stato un innovatore. Costantemente spinto dalla passione per lo studio della fisiologia umana e alla ricerca dell'esercizio "perfetto", a fine anni ‘90 cominciò ad inseguire un’idea che poi si trasformò in una grande intuizione.

"Vidi che chi si allenava per la forza si concentrava su un singolo gruppo muscolare, spesso in posizione seduta, con pause tra gli esercizi, per poi cambiare attrezzo. Notai anche che le persone con un approccio più generale al fitness tendevano invece a concentrarsi più sulle attività aerobiche e meno su attrezzi specifici. Mi venne così in mente che doveva esistere un ‘diverso modo’ di allenarsi rivolto a quelli che, semplicemente, volevano sentirsi più forti e attivi nella loro vita quotidiana. Fu allora che pensai che potevano allenarsi in maniera opposta rispetto a quella tradizionale.”

Ma quale poteva essere questa ‘maniera opposta’?

  • Coinvolgere catene muscolari complete
  • Attivare costantemente i muscoli durante l’allenamento
  • Cambiare la posizione dell’esercizio, da seduta a eretta

Per dare seguito a questa grande intuizione, Deolo ha lavorato in TECA con esperti di biomeccanica nella ricerca e definizione del suo diverso modo - la ‘maniera opposta’ - di fare allenamento. Ha capito ed è riuscito a dimostrare che allenarsi in posizione eretta rappresenta ‘la maniera differente di fare fitness’, l’ideale per le persone con un approccio più generale al fitness e per chi cerca un allenamento più completo ed efficace. La ricerca ha così concluso che quella eretta è la posizione più positiva e naturale per migliorare la forza di base, la stabilità, la flessibilità e l’equilibrio. Mantenere i gruppi muscolari sempre attivi rende l’allenamento più efficiente e dà una sensazione di positività e energia. Anni di studio hanno consentito lo sviluppo di nuove apparecchiature, costruite secondo i principi della fisiologia e della chinesiologia, in grado di permettere un allenamento globale in posizione eretta. È nato un nuovo metodo di allenamento con speciali macchine che consentono di esercitarsi in piedi e cambiare velocemente postazione durante l’allenamento.

Switching è subito stato valutato come rivoluzionario e, nel 2002, è stato insignito dell’ambito riconoscimento FIBO Innovation Award per le attrezzature da fitness. 

Deolo è diventato così pioniere a livello mondiale del training in stazione eretta, avendo centrato in pieno il bisogno di tutti di essere più attivi, forti ed energici, nella vita di tutti i giorni.

switching-2a.jpg

Cosa hanno in comune un SUV e Switching?

Mondi differenti, sogni comuni.

Negli anni 80 nasce un nuovo veicolo, il S.U.V., Sport Utility Vehicle. Sicuro, versatile, confortevole, realizza il desiderio di guidare una vettura per tutti i terreni con le comodità di una berlina. Diventa presto il sogno di milioni di automobilisti. Metà berlina e metà fuoristrada: due vetture in una.

Nel 2001 Teca introduce nell’industria del fitness, che fino ad allora sviluppava solo strength e cardio, una nuova categoria di attrezzi, Switching. Metà forza, metà cardio. Le prime macchine, grazie alla stazione eretta, capaci di riprodurre simultaneamente un esercizio aerobico e anaerobico, garantire un training muscolare e cardiovascolare, per realizzare il sogno di tutti. Due workout in uno. 

Innovazioni orientate ai desideri del consumatore.

Come il SUV tra le auto, Switching ha cambiato il modo di “condurre” l’allenamento.

Benefici

Perché allenarsi seduti
se è più efficace in piedi?

Switching consente allenamenti globali grazie alla più funzionale posizione eretta. Rispetta le curve fisiologiche e attiva costantemente la cintura addominale.
Garantisce un maggior coinvolgimento muscolare e un più elevato dispendio calorico. Il risultato è una forma fisica di successo, un'azione più rapida ed efficace in termini di dimagrimento e tonificazione.
omini-it2.jpg

Test scientifici

Metabolimetro
switching-5.jpg

+100% dispendio energetico

A parità di tempo di allenamento, il workout con Switching determina l’incremento del costo energetico dal 34 al 100% in confronto ai tradizionali training.

Test di valutazione del costo energetico ottenuto attraverso l’analisi dell’ossigeno consumato in fase di esercizio in posizione eretta su soggetti maschili e femminili, rilevando un incremento da 6 a 10/12 METS e oltre.

Termografia
switching-6.jpg

+125% attività muscolare

Il training in posizione eretta consente un coinvolgimento muscolare del 90%, con un aumento del 125% rispetto a quello ottenuto in posizione seduta.

Immagini termografiche di esercizio su chest press tradizionale (1) e su Switching (2): ogni temperatura ha un colore associato dal blu al rosso, ad indicare il graduale aumento del coinvolgimento dei distretti muscolari.

Valutazione posturale
switching-7.jpg
Carico sulla colonna = 110 kg Carico sulla colonna = 70 kg

-40% carico sulla colonna

In piedi si registra minor carico sulla colonna, rispetto delle curve fisiologiche e costante attivazione del core per garantire stabilità e protezione della schiena.

La posizione seduta non è affatto di riposo: studi di Nachemson, Troiser e Caillet dimostrano che il carico sulla colonna aumenta in modo considerevole in posizione seduta, con notevole stress per alcune strutture anatomiche.

switching-8.jpg

Punti di forza

Perché Switching?

È il primo sistema di allenamento in stazione eretta composto da 10 macchine,
che coinvolge l'intera muscolatura durante l’esercizio.

È un'attività:
  • accessibile a tutti
  • semplice e non intimidatoria
  • appassionante e divertente
  • che migliora forza, stabilità, flessibilità ed equilibrio

Le attrezzature

Switching. Train different

switching-machine-1.jpg
Chest Press
switching-machine-2.jpg
Rowing
switching-machine-3.jpg
Tractions
switching-machine-4.jpg
Shoulders
switching-machine-6.jpg
Biceps
switching-machine-5.jpg
Triceps
switching-machine-7.jpg
Abdominal
switching-machine-8.jpg
Glute & Hip
switching-machine-10.jpg
Squat
switching-machine-9.jpg
Lunge

Novità

switching-10.jpg

Switching Multiplanar

Il tuo corpo non si muove in una sola direzione. Switching Multiplanar risponde a questa
esigenza, consentendo esercizi su tre piani di movimento, simultaneamente. E' una gamma di
attrezzature capaci di riprodurre fedelmente i gesti motori delle più comuni discipline sportive.
Inserire esercizi multiarticolari nel programma di allenamento migliora la flessibilità, la forza e la resistenza e consente stimolazioni muscolari e movimenti multiassiali non possibili con le macchine tradizionali.

donna-sw1.jpg

Switching Lady

Dimagrimento e tonificazione al femminile, con l'azione globale e localizzata sulle aree critiche gambe, addominali e glutei.

gymboy-sw1.jpg

Switching Kids

Il primo sistema ludico motorio di allenamento per ragazzi per crescere sani e forti,

Contattaci

Chiamaci
Rispondiamo alle tue richieste 
dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 18:00.
Scrivici
Scrivici utilizzando l'apposito form.
Ti risponderemo al più presto.
Visitaci
Prenota la tua visita per provare e toccare con mano le macchine in azione.